III Roma Sonno – 25 – 26 Maggio 2013

Nonostante si parli di sonno e della sua importanza per la salute psicofisica dell’individuo da molti secoli, la medicina del sonno è a tutt’oggi considerata ancora una medicina emergente assente nei programmi dei corsi di laurea e di specializzazione. Al Convegno di Roma si lavorerà per colmare queste lacune.

Da quando, nel 2010, abbiamo deciso di dare vita a RomaSonno, non ci saremmo mai aspettati il grande consenso che l’evento ha mostrato nel corso delle due precedenti edizioni. A dispetto della crisi economica che tutti abbiamo modo di percepire, RomaSonno è riuscito comunque a emergere e a realizzarsi affrontando tematiche di grande attualità e interesse scientifico che hanno appassionato non solo noi ideatori e promotori, ma tutta l’ampia platea dei partecipanti.

Possiamo pertanto affermare che oggi RomaSonno rappresenta un importante appuntamento annuale per tutti coloro che si interessano di Medicina del Sonno.

Quest’anno il convegno propone l’approfondimento di numerosi argomenti in ambito neurologico, pneumologico, neuropsicopatologico e otorinolaringoiatrico evidenziandone le recenti novità scientifiche e le sperimentate acquisizioni clinico-terapeutiche. Il programma, articolato in varie sessioni, evidenzierà e discuterà delle più frequenti patologie del sonno e il rilevante impatto sociale e terapeutico/gestionale come i disturbi del sonno nell’età evolutiva, negli adolescenti, le parassonie e l’approccio terapeutico farmacologico e non dell’insonnia.

La sessione pneumologica è dedicata all’asma bronchiale, patologia broncostruttiva molto frequente e clinicamente polimorfa: dalla totale assenza di sintomi allo stato di male asmatico non rispondente a terapie massimali. La coesistenza, non insolita, di quadri complessi di asma e OSA può compromettere la terapia di questi pazienti e la conoscenza della disponibilità di nuovi agenti biologici nel trattamento dell’asma atopico rappresenta un importante strumento a disposizione del clinico per affrontare i casi più complessi.

Senza mai trascurare la multidisciplinarietà anche la sessione ORL offrirà argomenti di aggiornamento che spazieranno dalla chirurgia robotica dell’OSA ai mezzi terapeutici oggi a disposizione per il trattamento di importanti infezioni e infiammazioni delle alte vie respiratorie che troppo spesso rappresentano motivo di scarsa aderenza alla terapia ventilatoria a lungo termine nei soggetti affetti da OSA.

Peculiare ed unico nel suo genere, il simposio satellite “Corso di Chirurgia dell’OSAS in diretta” dove, un limitato numero di partecipanti, potranno presiedere in sala operatoria con il Prof. Claudio Vicini con dimostrazione,  dal vivo, del razionale scientifico e delle procedure chirurgiche del “combinato di I fase”.

Nonostante la grande importanza delle sessioni didattiche, ampio spazio sarà dedicato all’aspetto pratico introducendo workshop dove i discenti dovranno affrontare diagnosi e terapia di casi clinici selezionati.

RomaSonno 2013 ospiterà una realtà inedita a livello internazionale: il neonato Tavolo Tecnico Intersocietario “Sonnolenza, Sicurezza nei pazienti OSAS” rappresentativo delle principali componenti scientifiche ed Istituzionali (AIMAR, AIMS, AIPO, COMLAS, SIMG, SIMLII, SIMSO, SIN, SIO, RFI). Grazie alla sua ampia rappresentatività consentirà di acquisire quella forza e autorevolezza per raggiungere importanti obiettivi socio-sanitari.

Nonostante si parli di sonno e della sua importanza per la salute psicofisica dell’individuo da molti secoli, la medicina del sonno è a tutt’oggi considerata ancora una medicina emergente assente nei programmi dei corsi di laurea e di specializzazione; tale contraddizione evoca l’antico paradosso filosofico dove la medicina rappresenta per noi la “forza irresistibile” e il mondo medico/sanitario il “corpo inamovibile”. Non sarà certo RomaSonno a risolvere il più famoso e antico paradosso filosofico, che ha appassionato per secoli la mente di filosofi e scienziati, ma ci stiamo lavorando insieme a voi.

III Roma Sonno
Medicina del Sonno, una disciplina emergente

Roma, 25-26 Maggio 2913
Crowne Plaza Hotel

Comitato Scientifico
Loreta Di Michele – Pneumologo
Sergio Garbarino – Neurologo

Per informazioni:

Associazione Italiana Medicina del Sonno – AISM
scarica qui il programma