ACSA

L’ A.C.S.A. è un’ Associazione Medica che racchiude nella sigla e nel logo le peculiarità che la differenziano nettamente da tutte le altre associazioni presenti e operanti nel panorama nazionale.
Va precisato subito che l’ A.C.S.A. non si contrappone ad alcuna di esse, ma semmai si affianca in una competizione culturale seria e qualificante. Pertanto, l’iscrizione ad essa non preclude l’adesione ad altre associazioni o società mediche.

Le innovazioni dell’A.C.S.A. sono essenzialmente due: in primo luogo quella di annoverare tra i propri iscritti specialisti di area medica diversa (cardiologi, internisti, diabetologi, endocrinologi, angiologi, pneumologi, reumatologi, nefrologi, medici sportivi ecc.), che la caratterizza come un’Associazione interdisciplinare o trasversale; in secondo luogo quella di aver riunito sotto uno stesso “tetto” specialisti privati e propri studi, abbattendo così quell’artificiosa barriera tra operatori sanitari intra ed extra-moenia, che da sempre ha nociuto alla continuità diagnostica e terapeutica del paziente.

Il grande merito della nostra Associazione è quello di aver tradotto in un “momento culturale” la collaborazione che nei fatti e in molti casi avviene tra diverse competenze, a fronte di un’eccessiva frammentazione delle specializzazioni, che ha fatto smarrire la visione unitaria dell’ammalato.
Questa intuizione, che con un gruppo di colleghi (oggi Soci Fondatori) abbiamo avuto qualche anno fa e che ha portato al “progetto A.C.S.A.” (luglio 2000), oggi  si è concretizzata in una copiosa attività scientifica ad impronta plurispecialistica (vedi: Attività Culturali). Il nostro intenso lavoro viene oggi gratificato anche da una continua e costante crescita a livello regionale, nonchè all’”esportazione” del modello A.C.S.A. in altre regioni d’Italia. Infine, l’ A.C.S.A. è a pieno titolo accreditata all’ E.C.M., presso il Ministero della Sanità, come Provider di Formazione Permanente per i “crediti formativi”.

Dott. Tommaso Diego Voci
Fondatore ed Ex Presidente Nazionale